• Home
  • Servizi
  • SERVIZI DOMICILIARI E TERRITORIALI

Residenzialità Leggera

RESIDENZIALITA’ LEGGERA

Responsabile del servizio:

Roberta Bardelli

Sede: Via Secondo Martinelli 5/B 25034 Orzinuovi (BS)

Il servizio:

È un programma di riabilitazione domiciliare, gestito da Cooperativa La Nuvola attraverso un appalto con ASST Franciacorta. Si tratta di un modulo di residenzialità in semi-autonomia, costituito da 3 appartamenti (1 monolocale e 2 bilocali) siti a Orzinuovi, presso la palazzina della Fondazione Nolli, rivolto a persone affette da disagio psichico, caratterizzate da un discreto grado di autonomia e risorse personali e socio-relazionali. Viene garantita una presenza giornaliera di operatori qualificati (Educatori, TERP, Psicologo, Animatore) per un tempo di 50 minuti a persona, per un massimo di 5 ore settimanali. Attraverso questo programma riabilitativo vengono perseguiti obiettivi funzionali ad un incremento del benessere generale, nonché ad un aumento della qualità della vita e all’acquisizione di competenze propedeutiche ad una soluzione di vita stabile e autonoma.

Che attività propone:

  • intervento individuale di risocializzazione: uscite sul territorio di appartenenza, al fine di ricreare i contatti con le persone del proprio contesto di vita;
  • intervento di supporto alle attività quotidiane;
  • intervento individuale sulle abilità di base durante il momento del pranzo/cena;
  • intervento di supporto sociale (ritiro della pensione, visite mediche, estetista ecc…);
  • colloqui sia con il paziente che con i suoi familiari, al fine di conoscere e monitorare lo stato di benessere psico-fisico del paziente, la qualità delle sue relazioni, lo stato generale della famiglia.
  • Le attività vengono coordinate dall’operatore che supporta il paziente nei vari interventi; le informazioni rilevate sono funzionali al percorso riabilitativo del paziente.

A chi è destinato:

È rivolto a persone in carico al Centro Psico Sociale di Orzinuovi, affette da disagio psichico, che necessitano di un percorso di accompagnamento volto al consolidamento/implementazione delle capacità personali al fine di raggiungere un buon livello di autonomia che consenta loro di realizzare una soluzione di vita in completa indipendente.

Quando è aperto:

Il servizio è attivo tutti i giorni dell’anno; l’operatore è presente 6 giorni a settimana per gli interventi specifici della residenzialità (5 ore settimanali per paziente, fino un massimo di 35 ore settimanali).

Come si accede e a chi rivolgersi:

Il paziente prende contatto autonomamente con il Centro Psico Sociale (indirizzato dal medico di base, dai familiari o dai servizi sociale del comune di residenza), effettua un primo colloquio con lo psichiatra che avvia una presa in carico, definendo le modalità e gli interventi riabilitatiti più consoni, tra cui l’inserimento in Residenzialità Leggera.

Misura B1

MISURA B1 (servizio in accreditamento con ATS Brescia)

Responsabile del servizio:

Antonella Munda

Sede: Via Convento Aguzzano, 13/L 25034 Orzinuovi (BS) Tel. 030 9941844

Il servizio:

La Misura B1 offre servizi domiciliari finalizzati a garantire la permanenza a domicilio e nel proprio contesto di vita delle persone con disabilità gravissima, in una delle condizioni elencate nel Decreto interministeriale Fondo Nazionale per le Non Autosufficienze (FNA) 26 settembre 2016. Si concretizza nell’ erogazione di un buono per compensare l’assistenza fornita al caregiver famigliare o da personale di assistenza impiegato con regolare contratto.

A chi è destinato:

La Misura B1 è destinata alle persone che si trovino in condizione di disabilità gravissima. Le persone con disabilità gravissima sono coloro che si trovano in una delle condizioni elencate nel Decreto interministeriale Fondo Nazionale per le Non Autosufficienze (FNA) anno 2016, all’art 2, comma 2, lettere da a) ad i), riconfermate all’art 2, comma 2 del D.P.C.M. 21/11/2019:

  • assistiti a domicilio
  • beneficiarie dell'indennità di accompagnamento, di cui alla l. n. 18/1980 oppure definite non autosufficienti ai sensi dell'allegato 3 del D.P.C.M. n. 159/2013.
  • ISEE sociosanitario fino a € 50.000 per adulti/anziani e con ISEE ordinario fino a € 65.000,00 se minori.

Come si accede e a chi rivolgersi:

Possono presentare la domanda presso la ASST territorialmente competente le persone al domicilio di qualsiasi età, per le quali sia stata verificata almeno una delle condizioni di cui al DM n. 159/2013, residenti in Lombardia e beneficiarie dell’indennità di accompagnamento, di cui alla legge n. 18/1980 e successive modifiche/integrazioni con L.508/1988 oppure definite non autosufficienti ai sensi dell’allegato 3 del DPCM n. 159/20.

Altri articoli...

Contatti
via Convento Aguzzano 13/L
Orzinuovi (Brescia)
Tel 030 9941844